Pagine
Main Menu
Categorie Blog
Archivio Blog
Ultime Proposte Video
submitted by  on  at
Rediscovering 8x10"

Nick Revlin
Views 543
submitted by  on  at
Posing for Portrait Photography

Jeff Smith
Views 544
submitted by  on  at
Master Lighting Guide

Christopher Gray
Views 556
Recent Posts with content

    William Eggleston: in guerra contro l’ovvio

    “I am at war with the obvious.”

    (William Eggleston)

    facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

    Carte per stampa inkjet Breathing Color

     

    Abbiamo ricevuto un pacco di carta campione Breathing Color che gentilmente la ditta PrintArteMagazine ci ha fornito allo scopo di scrivere una recensione. .. e noi non ci siamo certo tirati indietro!

    In continuità col precedente articolo sulla cibachrome digitale ero partito con l’idea di proseguire e di provare il solo materiale “metallico” mettendolo a confronto con le altre carte fin qui provate (PICTORICO HI-GLOSS WHITE FILM, Felix Schoeller Glacier Metallic, MOAB SLICKROCK METALLIC PEARL 260 e la “bizzarra” -ma bella- MOAB SLICKROCK METALLIC SILVER 300 ).

    Siccome però il sample pack Breathing Color contiene anche molte altre carte, ne ho approfittato e anche se non le ho provate tutte, mi sono sbizzarrito e alla fine ho anche un po’ perso il filo del “metallico” a favore di alcuni bellissimi supporti di tipo canvas.

    Vediamo quindi le carte testate:

     

     

     

    Ho stampato la stessa foto con la stessa stampante (Epson r2880 a pigmenti) usata per la Moab Slickrock Metallic Pearl: il risultato è sorprendentemente simile . Noto anche che con una stampante a pigmenti c’è sempre questa netta sensazione di immagine depositata in superficie e poco “profonda”. D’altronde è noto che con questo tipo di carte una stampante dye funzioni molto meglio essendo l’inchiostro più trasparente e quindi migliore nel far brillare il supporto metallico sottostante.

    Per l’uso della Vibrance Metallic inoltre, oltre con che gli inchiostri dye, la morte sua è con immagini con molte tonalità chiare, diciamo in zona V-VII: la bassa densità evidenzia al massimo il metallo sottostante. A testimonianza di questo la bella stampa in bianco e nero del jet presente nel sample pack, in cui la prevalenza di toni chiari e poche zone nere danno grande senso del contrasto e tridimensionalità.

      Read the rest of this entry »

    facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

    Michael Kenna

    Michael Kenna

    Michael Kenna nasce a Widnes, Inghilterra nel 1953 da una famiglia operaia di 5 figli di estrazione cattolica.

    Inizialmente aspira ad entrare nel sacerdozio, ma la sua passione per le arti lo porta alla Banbury School of Art, dove studia pittura e poi fotografia. In seguito frequenta la London College of Printing. Si trasferisce a San Francisco nel 1977, città ove tuttora vive, che lo stupisce per il numero di gallerie e per la sua vocazione di accoglienza artistica. Inizialmente fa la gavetta come stampatore di camera oscura e poi si afferma come fotografo commerciale ed artista.

    Come descrivere lo stile Kenna? Enigmatico, aggraziato, sublime e soprattutto minimalista.

    L’approccio nello scattare paesaggi è molto rigoroso, alla Ansel Adams : pellicola bianco e nero e camera oscura. La via tracciata da AA, la fuga dal pittorialismo con la sua massima rispondenza alla realtà, assume nuovi connotati e Kenna partendo da essa inventa un suo nuovo linguaggio fotografico, una nuova espressione della fotografia di paesaggio, uno stile in cui le fotografie sono più una sorta di brevi poesie piuttosto che mere rappresentazione estetiche e grafiche.

    Una sorta di minimalimo zen di derivazione Bauhaus che trae ispirazione dalla psicologia della Gestalt (“Il tutto è più della somma delle singole parti”). L’immagine è spogliata e ridotta ai soli componenti essenziali e irrinunciabili che devono fondersi tra di loro in una estetica di armonia e sublime bilanciamento. Paesaggi eterei derivati da lunghe o lunghissime esposizioni in cui gli elementi grafici si fondono armoniosamente in una immagine, solitamente quadrata, e stampata a regola d’arte secondo la rigorosa disciplina della camera oscura analogica..

    Read the rest of this entry »

    facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
Recent Replied Topics
RSS
Effeunoequattro
Donazioni
Effettuare donazioni con PayPal!
Statistiche
Obiettivo: € 45.00
Data di scadenza: Sep 30
Importo lordo: € 0.00
Saldo netto: € 0.00
Login
Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!
Search
Compro-Vendo

Ultimi annunci

Random Videos V
Who is Online
11 utente(i) online


Iscritti: 0
Ospiti: 11

altro...